Una gara di cucina che è un viaggio intorno al mondo. Venerdì 5 giugno nel Campus Luiss di Roma è andata in scena la terza edizione dell’International dinner contest, la sfida gastronomica degli studenti Erasmus. Tra i fornelli, 80 ragazzi di 40 paesi, dall’Uruguay alla Cina, che hanno preparato e fatto giudicare agli studenti italiani i loro piatti tipici preferiti. «Qui crediamo nella contaminazione fra culture e ci impegniamo a promuoverla non solo mandando i nostri giovani in giro per il mondo, grazie a più di 150 progetti di scambio, ma anche creando luoghi come il Language Café che favoriscono la conoscenza reciproca», commenta il direttore generale della Luiss, Giovanni Lo Storto. 

La mensa dell’università si è trasformata in un allegro ristorante multietnico, teatro di una serrata sfida a colpi di ricette. Il verdetto finale, emesso da una giuria di studenti italiani e stranieri (prima fila, i ragazzi dell’associazione Esn Rome Luiss,che assistono gli studenti durante il loro periodo in Italia) ha premiato il menu della squadra Spagna-Canada, al secondo posto si è piazzato il riso (Vegetable pulav) del team indiano, al terzo il dolce con i Tompoes delle studentesse olandesi. Ma poco importa. A vincere è stato, come ogni anno, il mix di tante culture che s’incontrano. Ecco i piatti forti della serata.

Leggi di più sul Corriere! http://cucina.corriere.it/notizie/cards/erasmus-luiss-sfida-gastronomica...